AIFA - comunicazione EMA

26 marzo 2019

L'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha reso pubblica una nota dell'EMA (European Medicines Agency) su fluorouracile, capecitabina, tegafur e flucitosina.

L'EMA ha avviato una revisione dei medicinali contenenti fluorouracile (noto anche come 5-fluorouracile 0 5-FU) e i medicinali capecitabina, tegafur e flucitosina, che possono essere convertiti in fluorouracile nell'organismo. La revisione esaminerà i metodi di screening esistenti e il loro valore nell'identificazione dei pazienti ad aumentato rischio di gravi effetti collaterali.

Nota EMA