Editoriale del Presidente

  • 07 luglio 2017
    Foto Editoriale Dr Stella
    La storia della vaccinazione inizia con la scoperta del vaccino contro il vaiolo nel 1796 da parte di Edward Jenner ed è conside­rata una delle più grandi scoperte mediche fatte dall’uomo. L’ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control) in una sua pub­blicazione definisce i vaccini come il più efficace ed economico intervento di salute pubblica dopo i miglioramenti generali dell’igiene, primo tra tutti la possibilità per la popolazione di accedere all’acqua potabile. Nonostante ciò i vaccini continuano ad essere sotto usati in tutto il mondo. Dalla sua scoperta, la vaccinazione ha sempre avuto sostenitori ed accesi oppositori tanto che, nel 1863 a Londra, fu fondata un’associazione internazionale contro la vaccinazione: la “Societas Uni­versa contra Vaccinum Virus” e, nel 1902, la “Anti Vaccination Society of America” chiamava a raccolta la popolazione per diventare membri della associazione e supportarne i principi.
    Scopri di più