Mancata indicazione del Direttore Sanitario: importante sentenza Consiglio di Stato

13 giugno 2018
Importante sentenza del Consiglio di Stato in merito al ricorso presentato da una società di capitale erogante prestazioni odontoiatriche.
Nel merito: la CAO di La Spezia ha presentato esposto per mancata indicazione del Direttore Sanitario presso il Comune di Sarzana che ha revocato l’autorizzazione all’ambulatorio.
E’ stato presentato ricorso al TAR ed infine è stato richiesto l’intervento del Consiglio di Stato.
Nelle motivazioni della sentenza si legge chiaramente come sull’esigenza informativa pubblicitaria prevalga la tutela della salute del cittadino-paziente e della collettività che enfatizza l’importanza della figura del Direttore Sanitario come garante.
Questa posizione che verte sulla centralità del rapporto medico-paziente nel percorso diagnostico terapeutico e che si allontana dalla visione imprenditoriale della prestazione sanitaria intesa come una merce da acquistare è  perfettamente sovrapponibile a quella della CAO di Varese.
Ricordiamo ancora una volta come sia possibile assumere un’unica Direzione Sanitaria e come vi sia obbligo di comunicazione da parte della struttura all’azienda sanitaria territoriale e da parte del DS all’Ordine di appartenenza.
 
Visualizza sentenza