News

  • GDPR FAQ sul registro delle attività di trattamento

    ott 11, 2018
    Regolamento Ue: le istruzioni del Garante privacy sul registro dei trattamenti Il Garante per la protezione dei dati personali ha messo a disposizione sul proprio sito le istruzioni sul Registro delle attività di trattamento, previsto dal Regolamento (EU) n. 679/2016 (di seguito “RGPD”). Il Registro, che deve essere predisposto dal titolare e del responsabile del trattamento, è un documento contenente le principali informazioni (specificatamente individuate dall’art. 30 del Regolamento) relative alle operazioni di trattamento svolte da una impresa, un’associazione, un esercizio commerciale, un libero professionista.
    Scopri di più
  • Legge 108/2018

    ott 11, 2018
    alcune disposizioni di interesse relative al capitolo sanità: l'articolo 6, comma 3-quater, concernente gli obblighi di vaccinazione per i minori L'articolo 8, comma 3, proroga al 2018 la disposizione relativa all'utilizzo delle risorse finanziarie accantonate per il riparto della quota premiale alle regioni virtuose. L'articolo 8, comma 4 L'articolo 8, comma 4 ter
    Scopri di più
  • Certificazione Medica: arriva l’ebook targato Fnomceo

    ott 11, 2018
    Cosa si intende per obbligo di referto? E in quali casi un medico deve sottostarvi? Come conciliarlo con il diritto alla privacy e con il segreto professionale? E ancora, più banalmente, in quali casi è necessario il certificato medico per fare attività sportiva? E come si compila, nella pratica un certificato di malattia, di gravidanza, per il rilascio della patente o del porto d’armi?
    Scopri di più
  • Simposio "Violenza no grazie!"

    ott 10, 2018
    Scopri di più
  • Formazione Specifica in Medicina Generale, Anelli (Fnomceo): “Bene data 17 dicembre, dai medici massima collaborazione”

    ott 01, 2018
    "Ringraziamo il Coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e Province autonome, Antonio Saitta, il Presidente della Conferenza stessa, Stefano Bonaccini, gli assessori alla Salute delle Regioni e province autonome, per aver individuato nel 17 dicembre la data utile per i concorsi di accesso al Corso di Formazione Specifica in medicina Generale”.
    Scopri di più
  • ENPAM Quota B, perché è passata all’8,25% per convenzionati ed extramoenia

    set 25, 2018
    Cari colleghi, come noto, con la riforma del 2012 abbiamo dovuto dimostrare dei requisiti di sostenibilità che ci sono stati imposti dalla legge e che erano notevolmente diversi rispetto alle regole di ingaggio date al momento della privatizzazione. Raggiungere l’obiettivo ci ha richiesto aumenti sia dell’età pensionabile sia delle aliquote contributive in tutte le gestioni previdenziali. Per quanto riguarda la Quota B stiamo passando progressivamente dal 12,50 per cento pre-riforma al 19,50 per cento a regime (sui redditi 2020). Oggi siamo al 16,50 per cento. La nostra autonomia, violata nella misura in cui la legge ha richiesto buchi nella cintura non necessari, ci ha consentito quantomeno di mantenere prelievi più contenuti rispetto alla Gestione separata dell’Inps, che già oggi impone ai liberi professionisti un’aliquota ordinaria del 25,72% (con tendenza a salire fino al 33,72%) e un’aliquota ridotta del 24 per cento.
    Scopri di più
  • Accordi Collettivi Nazionali - Triennio 2016-2018

    set 05, 2018
    Scopri di più
  • Chiusura uffici - orario mese di agosto

    ago 10, 2018
    Scopri di più
  • Medicina di genere: la Fnomceo lancia un corso di formazione a distanza

    lug 19, 2018
    Sarà dedicato alla Salute di genere il nuovo corso di formazione a distanza erogato gratuitamente da Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo) a tutti i medici e gli odontoiatri italiani. Sarà on line da domani, 20 luglio, sulla piattaforma Fadinmed (www.fadinmed.it) e rimarrà attivo sino al 19 luglio 2019. Maschio, caucasico, 70 kg di peso: per molti anni è stato questo il modello su cui erano condotti sia gli studi di base, sia le sperimentazioni cliniche sui farmaci. Le donne, come i bambini e gli anziani, erano considerate “popolazioni speciali”. Ma le donne si ammalano come e più degli uomini: secondo i dati pubblicati dall’Istat nel 2017, vivono più a lungo, ma non in buona salute. Le donne riportano meno frequentemente malattie croniche gravi ma più multicronicità e limitazioni motorie o sensoriali. Lamentano più degli uomini dolore fisico da moderato a molto forte (45,4% contro 27,6%). Tra le ultraottantenni la percentuale arriva al 58,6% a fronte del 39,2% degli uomini.
    Scopri di più
  • E.C.M.

    lug 11, 2018
    Scopri di più